CV europeo

Differenze tra curriculum europeo e curriculum vitae tradizionale

 

La differenza principale è sicuramente rappresentata dall’impossibilità, nel curriculum tradizionale, di dare visibilità o comunque adeguato risalto ad esperienze che hanno permesso di maturare capacità potenzialmente utili nel mondo del lavoro.

Il modello curriculum europeo stimola a descrivere le capacità e le competenze acquisite, mentre nei curriculum più tradizionali il candidato risulta essere descritto attraverso i titoli accademici acquisiti e attraverso le esperienze lavorative effettuate fino a quel momento.

La valutazione dei titoli e degli attestati rappresentano solo quella che potremmo definire una “prequalifica”; la scelta definitiva del candidato più adeguato si baserà invece sull’analisi ponderata delle esperienze pregresse nell’ambito lavorativo in questione e delle relative competenze. Ebbene il CVE ha come obiettivo prioritario proprio quello di rendere visibili tutte le competenze proprie di un individuo e dei contesti in cui gli stessi hanno avuto esperienze di lavoro e di vita.


Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.